Guida pratica di Monopoli e dintorni

PASSEGGIARE NEL CENTRO STORICO

La prima cosa da fare a Monopoli è passeggiare tra le strade del centro storico, chiamato anche paese vecchio, affacciato sul mare e circondato da alte mura.

Potrete perdervi tra le viuzze del paese vecchio, vivere il contrasto tra le strade strettissime e la grandezza delle piazze, imbattervi in numerose bellezze architettoniche, percorrere le vie che costeggiano il mare.

Cliccando su questo link: http://turismo.comune.monopoli.ba.it/Home/ScoprireMonopoli/Cittaemonumenti/Centrostorico/tabid/187/language/it-IT/Default.aspx

potrete seguire la descrizione delle 21 tappe del percorso.

FARE IL BAGNO NELLE CALETTE

La costa di Monopoli è punteggiata da splendide calette di sabbia, separate le une dalle altre da tratti di alta scogliera. Non potrete lasciare Monopoli senza aver fatto il bagno in una di queste bellissime spiaggette.

Molte di esse sono nascoste dalla scogliera è quindi difficili da trovare; vi elencheremo quelle alle quali potreste accedere più facilmente.

Porta Vecchia è la prima caletta di Monopoli, il fondale è basso e l’acqua cristallina; essendo raggiungibile a piedi è sempre molto affollata.

Porto Bianco e Porto Rosso sono due spiagge all’interno di Monopoli. E’ possibile raggiungerle anche a piedi ed è molto facile accedervi; la sabbia è fine ed il mare cristallino, la temperatura dell’acqua è un pò abbassa a causa di correnti molto fredde.

Cala Paradiso, Lido Colonia, Porto Camicia, Lido 2 Onde, Porto Marzano, Porto Ghiacciolo, sono tutte calette gestite per metà da privati, l’ingresso è libero ma è possibile noleggiare lettini e ombrelloni. 

Queste calette distano da Monopoli qualche chilometro ed è possibile raggiungerle in macchina, con l’autobus o in bicicletta.

La nostra spiaggia preferita è Porto Ghiacciolo, una caletta di acqua limpida, nota per la temperatura gelida data delle correnti di acqua sorgiva. 

Nei mesi di luglio e di agosto è veramente molto affollata, a settembre invece normalmente è più tranquilla ed è possibile trovare posto sia nella metà privata che in quella pubblica. 

Se volete fare il bagno in spiagge più spaziose, vi consigliamo di andare dopo Lido Azzurro; in  questa zona potrete trovare sia spiagge libere che attrezzate. 


Considerate che in questi tratti di costa il mare potrebbe essere leggermente più agitato.

LA CUCINA MONOPOLITANA

Avrete l’imbarazzo nella scelta di pasticcerie, gelaterie, panifici, ristoranti nei quali poter assaporare cibi e piatti della tradizione pugliese.

DOVE FARE COLAZIONE

I posti migliori dove poter fare una buona colazione sono:
Caffè Roma 1 in Largo Vescovado (qui chiedete la “mezzatonda” una sfoglia con all’interno crema pasticcera e marmellata all’amarena);
Bar Gieffe in Via Lepanto,
Caffè del Corso in Corso Umberto,
Carlo V in Largo Castello, 
Bar Veneto in via Veneto.

DOVE PRANZARE E CENARE

I piatti tipici della tradizione pugliese sono la parmigiana, le cozze gratinate o ripiene, fave e cicorie, orecchiette o strascinate con le cime di rapa, riso patate e cozze, spaghetti con le cozze, panzerotti.

Questi sono i primi 8 ristoranti che vi consigliamo di provare a pranzo o cena, gli ultimi 2 sono leggermente più costosi degli altri. Vi consigliamo di prenotare, per essere certi di trovare posto. 

Il Guazzetto in via dell’Erba, tel. 0804107175
San Domenico in via S. Domenico, tel. 0809371992
Carlo V in Largo Castello, tel. 0804033110
Punto Cardinale in Piazza Vittorio Emanuele, tel. 0803322101
Garibaldi in via Garibaldi, tel. 0804046007 
La locanda sul porto in Via Cristoforo Colombo, tel. 0808966580
La torretta del pescatore in via Procaccia, tel. 0803210390 (leggermente fuori mano, da raggiungere in macchina)
Piazza Palmieri in largo Palmieri tel. 080743265 

Se volete invece bere qualcosa e mangiare insalate e piatti freddi 

Vini e Panini in piazza Garibaldi tel. 0809673612
N24 in vico Castello 12 tel 0803213224
Avamposto in via Garibaldi 0808509916
Salsamenteria alcoolica in lungo mare Santa Maria tel. 3279010011
Tuttoapposto in via Porto tel. 3932135071
Carlo V in Largo Castello, tel. 0804033110

Se volete soltanto bere vi segnaliamo Alchemico o Baldovino.

STREET FOOD

Vi consigliamo di provare i panzerotti fatti sul momento da Madià in via Comes o da La Mamma in Cala Porta Vecchia oppure i leggendari Panini da Cinzia in Largo Fontanelle (per evitare code, orario l’orario migliore è le 20).

GELATERIE

Le gelaterie migliori e raggiungibili più facilmente sono Caruso in piazza Garibaldi, Caffè Roma1 in Largo Vescovado, Bar Veneto in via Veneto, Frescolatte in via Barna, Gieffe in via Lepanto, Bar des amis in via Dante Alighieri.

PANIFICI E NEGOZI DI PRODOTTI TIPICI

Passeggiando fra le strade di Monopoli vi capiterà di sentire il profumo di pane proveniente dai numerosi  panifici. Vi consigliamo di entrare in uno di essi ed assaggiare il pane casereccio, la focaccia, i taralli, le friselle, i panzerotti.

Sono tutti validi, tra i migliori del centro di Monopoli vi segnaliamo il Panificio Santa Caterina in via Santa Caterina, il Panificio dello Studente in via Lepanto, Panificio Giorgio in via Camicia.

Vi consigliamo di asseggiare anche altre delizie tipiche della tradizione pugliese come i latticini (mozzarelle, burrate, scamorze, cacioricotta, caciocavallo) ed i sottoli.

I migliori negozi caseari sono Gioia in Tavola in via Bixio, caseificio Ignazzi in viale Aldo Moro, l’Angolo dei Latticini in via Lagravinese (è un può fuori mano, da raggiungere in macchina).

Se vorrete acquistare prodotti sottolio (fave, piselli, carciofi, pomori secchi e molto altro ancora), vi consigliamo due aziende agricole che hanno punti vendita nel centro di Monopoli: Annese in piazza Vittorio Emanuele e Arenazza in via del Porto.

GITE FUORI PORTA

I paesi limitrofi a Monopoli sono altrettanto belli e caratteristici.

Quelli che vi consigliamo per bellezza, particolarità e vicinanza a Monopoli sono Polignano a Mare, Alberobello, Ostuni.

Polignano a mare, che dista da Monopoli solo 7 KM, è un paesino noto per il centro storico arroccato su una scogliera a strapiombo sul mare.

Se visiterete Polignano di giorno, vi consigliamo di noleggiare il pedalò da Cala Paura e fare il giro delle grotte.

Assolutamente consigliato è il giro delle terrazze del centro storico dove potrete godere di una vista mozzafiato sul mare e la passeggiata verso la suggestiva spiaggia Lama Monachile.

Alberobello, che dista da Monopoli circa 20 KM, è raggiungibile attraverso la SP 113, chiamata “la strada panoramica” per il suggestivo panorama visibile mentre la si percorre.

E’ una strada particolarmente amata dai ciclisti, per questo vi consigliamo di guidare con prudenza.

Alberobello è un paese celebre per le sue bianche costruzioni coniche in pietra, i Trulli, dichiarati patrimonio dell’Unesco nel 1996. 

Arrivati ad Alberobello, vi basterà parcheggiare la macchina e passeggiare senza meta per le sue stradine in salita, costeggiate da un alto e dall’altro da trulli di ogni dimensione.

Tra le attrazione assolutamente da vedere vi segnaliamo la Chiesa di Sant’Antonio, impotente edificio a forma di trullo, il Trullo Sovrano, unico ad essere costruito su due piani, i Trulli Siamesi, uniti sulle due sommità.

Passeggiando tra le viuzze, mi imbatterete in numerosi trulli adibiti a negozi di souvenir e potrete concedervi anche una pausa ristoratrice in uno dei tanti ristoranti. 

Ostuni, che dista da Monopoli circa 40 KM, è raggiungibile attraverso la SS379.

La magia di Ostuni, la Città Bianca, è legata alla caratteristica colorazione con pittura a calce del borgo antico, una pratica tuttora rigorosamente rispettata dai residenti. 

Al centro del borgo troneggia la quattrocentesca Cattedrale in stile romanico-gotico su cui spicca un bellissimo rosone a 24 raggi. 
Lungo via Cattedrale che divide in due il cuore medievale della città, si trova l’ex Monastero carmelitano sede del Museo delle civiltà preclassiche della Murgia Meridionale dove è esposto il calco di Delia, una donna in gravidanza vissuta 25.000 anni fa.
In piazza Beato Giovanni Paolo II (piazzetta Cattedrale), si fronteggiano i settecenteschi edifici del Palazzo Vescovile e del vecchio Seminario, collegati dal suggestivo arco Scoppa. Al piano terra del Palazzo dell’Episcopio è situato il Museo Diocesano, che conserva ed espone lo straordinario patrimonio storico-artistico della Chiesa ostunese con capolavori di valenza internazionale.
 
Chiese e dimore signorili si susseguono nella città vecchia cinta dalle mura aragonesi dove si aprono Porta Nova e Porta San Demetrio.
 
L’agro di Ostuni, invece, è costellato da masserie, molte delle quali trasformate in accoglienti agriturismi e resort di lusso. Tra le altre, Santa Caterina con l’alta torre ottagonale alla masseria fortificata, Lo Spagnulo e masseria Cappuccini con i suoi trulli.



 

Una risposta a “Guida pratica di Monopoli e dintorni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *